Arpino – Inaugurata la mostra “Ciociaria”, resterà aperta fino a martedì

Mestieri, colori e personaggi dei paesi della Ciociaria racchiusi in 44 scatti in grande formato. Tra entusiasmo dilagante e molta partecipazione è stata inaugurata l’altro pomeriggio la mostra fotografica dal titolo “Ciociaria” di Romeo Fraioli che resterà aperta presso Palazzo Boncompagni ad Arpino fino al 22 agosto. L’evento, organizzato dalla consigliera comunale delegata alla Cultura Rachele Martino, in collaborazione con la Pro Loco, è stato l’ultimo di una lunga serie di appuntamenti culturali che hanno visto l’Arte protagonista indiscussa dell’estate arpinate. “Non potevamo scegliere momento più adatto di queste giornate del Gonfalone per mostrare al numeroso pubblico presente ad Arpino un importante lavoro fotografico che mette in primo piano usi e mestieri di una volta, abiti e personaggi della storia del nostro territorio – ha commentato Rachele Martino -. Grazie a Romeo Fraioli per aver accolto il nostro invito. Grazie al Presidente della Contrada Vallone Andrea Gabriele con la coppia Giulia Landolfi e Alessandro Ragnoni e al Presidente della contrada Collecarino Tiziana Pellegrini con coppia Anna Maria Baldassarre e Riccardo Caschera. I rappresentanti delle contrade Vallone e Collecarino hanno accettato di presenziare il momento dell’inaugurazione della mostra e la loro partecipazione è stata essenziale, un omaggio significativo alle nostre tradizioni, sostanziale volano di promozione e valorizzazione del nostro territorio”.

L’inaugurazione della mostra “Ciociaria” presso Palazzo Boncompagni ad Arpino

Vivo compiacimento è stato espresso anche dal sindaco Renato Rea che ha rimarcato il lavoro ingente che si sta facendo in termini di promozione dell’arte e della cultura ad Arpino. Molto soddisfatto anche Romeo Fraioli che ha detto: “Ringrazio di cuore il sindaco del comune di Arpino Renato Rea, l’Amministrazione comunale, Rachele Martino (consigliere delegato alla cultura), Luciano Rea (presidente della Pro Loco), Andrea Gabriele (presidente della contrada Vallone) con la coppia in costume Giulia Landolfi e Alessandro Ragnoni, Tiziana Pellegrini (presidente della contrada Collecarino) con la coppia in costume Anna Maria Baldassarre e Riccardo Caschera, Michele Ferri, Bruno La Pietra, Paolo Sangermano, Germano Tomei, Piero Albery e tutti gli altri intervenuti. Per l’allestimento della mostra ringrazio Antonio Fraioli, Fabio Simonelli e Pierpaolo Fraioli”.