Arpino – Sabato 3 febbraio seminario sull’Alta Terra di Lavoro organizzato con la Regione Lazio

“L’Alta Terra di Lavoro: tempi e argomenti di storia della Campania Felix compresa nel territorio della Regione Lazio”.

E’ questo il titolo del seminario di studi che si terrà sabato 3 febbraio alle ore 16 ad Arpino presso le sale dell’Hotel Il Cavalier d’Arpino. Si tratta della seconda parte della giornata di studi che si è svolta a Roma, presso la Biblioteca della Giunta Regionale ‘Altiero Spinelli’ lo scorso 25 gennaio con grande successo di pubblico ed alto livello dei relatori. L’evento è stato organizzato dalla Regione Lazio, Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili, in collaborazione l’Associazione di Promozione sociale ‘Antares’ onlus di Piedimonte San Germano ed il Comune di Arpino, settore Cultura. Il seminario è dedicato alla figura dello storico Eugenio Beranger; è coordinato da Domenico Rea, si aprirà con i saluti delle autorità e l’introduzione del consigliere delegato alla Cultura e Pubblica Istruzione Rachele Martino e del presidente di Antares Antimo Della Valle.

I lavori avranno inizio con il video realizzato da Maria Scerrato su ‘Donne protagoniste nell’Alta Terra di Lavoro’; seguirà la relazione di Costantino Jadecola su ‘La soppressione di terra di Lavoro e l’Istituzione della Provincia di Frosinone’. Poi, Lorenzo Arnone Sipari, relazionerà su ‘Per la storia della Val di Comino. Dottori in diritto e dottori in Medicina nel Seicento’. Alessandro Rosa tratterà il tema ‘La Pietra della Gogna nella Media Valle del Liri: storia e ritrovamenti’. L’importante pomeriggio di studi si concluderà con l’intervento straordinario, dopo il successo ottenuto a Roma, della cartografa Marina Carta su ‘Il Cabreo dei Beni della Cappella del Monte dei Morti nella Chiesa di San Michele Arcangelo di Arpino”. Sarà presente anche Elena Lo Presti, dirigente della Bibloteca della regione Lazio ‘Altiero Spinelli’. Si tratta di un evento da non perdere con importanti contributi di relatori di spessore, nel corso del quale verranno affrontati rilevanti temi storici e archeologici legati all’Antica Terra di Lavoro compresa nell’attuale territorio appartenente alla Regione Lazio.