Parte la campagna #nonscherziamoconilfuoco

Ilaria Fontana, Portavoce alla Camera dei deputati si è fatta promotrice della campagna #nonscherziamoconilfuoco. La deputata ha dichiarato: “Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni dai cittadini della zona del cassinate che denunciavano la problematica legata all’uso del fuoco per bruciare rifiuti e sterpaglie ormai fuorilegge, ho scelto di intervenire per spiegare e divulgare le nuove norme in materia. Basta fare una passeggiata tra le campagne per capire che ancora in tanti non si attengono alle disposizioni normative che prevengono gli incendi boschivi.
In particolare l’articolo674 del Codice Penale e gli artt.182 e 256 bis del d.lgs.152 2006 prevedono dall’arresto alla multa per quanti accendono roghi non autorizzati.
Inoltre come da circolare prefettizio anche il Comune di Cassino ha emesso ulteriore ordinanza di divieto di accensione fuochi dal 15 giugno al 30 settembre per prevenire incendi boschivi.
Il dramma della pessima qualità dell’aria cassinate è un ulteriore motivo per il quale tutti dovrebbero smettere di incrementare smog e inquinamento.
Il fuoco se non utilizzato per motivi leciti e autorizzati risulta quindi dannoso sia per la salute dei cittadini per i fumi nocivi sia dannoso per l’habitat e l’ ecosistema per la distruzione causata dalle fiamme. Ringrazio la cittadinanza e gli attivisti intervenuti all’iniziativa”.