Cassino – Bilancio, guerra di numeri tra un debito e l’altro

Enzo Salera durante la conferenza stampa

L’ex assessore alle finanze del Comune di Cassino, Enzo Salera, non ci sta. L’operazione verità proclamata dall’amministrazione D’Alessandro sulla situazione debitoria dell’ente di piazza De Gasperi non solo non lo convince, ma si è messo, carte alla mano, a verificare numeri e dati.

Il risultato è stato illustrato in una conferenza stampa che si è tenuta nella tarda mattinata di oggi presso la sala Restagno del Municipio dove il gruppo di opposizione dei petrarconiani ha tirato fuori i numeri.

Secondo Salera ci sarebbero troppe divergenze e troppi elementi non coincidenti. Una questione tecnica analizzata da ogni angolazione che avrebbe portato l’ex assessore a sostenere: “Altro che operazione verità, abbiamo smentito i dati diffusi dalla giunta D’Alessandro e confutato i numeri. Quella del debito è stata un’arma di distrazione di massa per sottrarsi da altre responsabilità come la perdita dell’acquedotto comunale”.