Cassino – Il clochard dei portici trasferito in una struttura idonea

“Siamo riusciti a convincere il clochard di origini polacche a lasciare il suo alloggio di fortuna sotto ai portici di Corso della Repubblica. Attraverso il dialogo abbiamo ottenuto il risultato”.

A dichiararlo è il vicesindaco Carmelo Palombo che sta seguendo il caso ormai da mesi e che finalmente, in queste ore, ha seguito personalmente l’operazione di ‘salvataggio’.

L’uomo, senza fissa dimora, da mesi aveva trasformato l’area del centro cittadino nella sua abitazione di fortuna creando non pochi disagi tra i residenti e i passanti.

Il clochard avrebbe dato più volte problemi non solo a se stesso vivendo in condizioni igienico-sanitarie estreme e assumendo atteggiamenti ritenuti fastidiosi e spiacevoli dai cittadini. Un caso di disagio estremo.

L’uomo è stato convinto a salire sull’ambulanza per essere trasferito in una struttura idonea a curarlo.

Nel frattempo l’area è stata ripulita.