Cassino – Consegnati gli attestati per il progetto “ColoriAMO”

Progetto ColoriAMO, consegnati gli attestati
Progetto ColoriAMO, consegnati gli attestati

Il Sindaco del Comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro e l’assessore alle Politiche Sociali, Benedetto Leone hanno consegnato, questa mattina, gli attestati ai ragazzi del Centro Diurno “Arcobaleno” di Caira ed agli studenti del Liceo Artistico che hanno partecipato al progetto “ColoriAMO“, attraverso il quale sono stati ridipinti gli ambienti degli uffici dei servizi sociali.

“Voglio ringraziare tutti gli studenti e i docenti del Liceo Artistico e i ragazzi del centro diurno di Caira per aver “colorato” gli uffici dei servizi sociali. – ha dichiarato l’assessore Benedetto Leone – In questi giorni di lavoro abbiamo creato una piccola “impresa” molto efficiente ed i risultati si vedono. Diciamo che da una pennellata ci siamo lasciati prendere un po’ la mano e abbiamo voluto far emergere il valore umano che c’è ai servizi sociali del Comune di Cassino. Il progetto “ColoriAMO” nasce perché quando siamo arrivati in Comune a Giugno, vivendo la quotidianità di questo settore abbiamo percepito una sorta di distanza, diffidenza tra chi viene a chiedere aiuto e chi è ad ascoltare le richieste. Il colore quindi ci è servito per accorciare le distanze e creare un ambiente familiare.

Una cosa è venire a parlare dei propri problemi in un edificio in cemento, un’altra è sicuramente parlare delle difficolta in un ambiente che esprime serenità. Questi sono progetti che possono consentire alla nostra comunità di riscoprirsi tale”.

“Grazie a tutti coloro che hanno aderito a questo meraviglioso progetto –ha detto il Sindaco Carlo Maria D’Alessandro – Ora, visto e considerato che questa fase sperimentale ha prodotto ottimi risultati potremmo provare a portare un po’ di colore anche negli altri settore del Comune e perché no anche all’esterno, quindi nella città. Oltre al grande senso di appartenenza i ragazzi che hanno lavorato qui hanno dimostrato anche di essere dei pregevoli artisti. Auspico quindi che queste collaborazioni siano sempre più frequenti per cercare di migliorare Cassino sotto tutti i punti di vista”.

“Questa esperienza – hanno dichiarato alcuni studenti del Liceo Artistico – ci ha permesso di crescere sia dal punto di vista artistico che morale. Perché oltre a dipingere pareti, che non ci capita molto spesso, abbiamo sicuramente rafforzato il rapporto con i nostri docenti e tra di noi e in più abbiamo realizzato qualcosa per la comunità”.