Cassino – Da oggi è possibile inserire sulla carta d’identità il consenso alla donazione degli organi

Da oggi presso il Comune di Cassino sarà possibile inserire sulla carta di identà il consenso o il diniego alla donazione di organi o di tessuti in caso di morte, la cui disciplina è contenuta nello schema di Linee Guida predisposte dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’interno.

Benedetto Leone

“Come avevamo anticipato la settimana scorsa – ha detto l’assessore alle Politiche Sociali e al personale, Benedetto Leone – oltre alla carta di identità elettronica sarà possibile inserire sul proprio documento di riconoscimento la volontà di donare i propri organi. Abbiamo preso un impegno qualche giorno fa e lo abbiamo mantenuto. Basti pensare che esisteva una delibera del maggio 2015 che recepiva il progetto nazionale “carta d’identità – donazione organi”, alla quale l’Amministrazione Petrarcone non ha mai dato seguito. Oramai ci siamo abituati a trovare atti rimasti solo su carta. Noi, però, siamo abituati a realizzare le cose. Per questo continuo a dire che saremo giudicati non per quello che saremo in grado di fare ma per quanto sapremo recuperare rispetto al tempo e alle occasioni perse in passato. Cassino deve ritrovare il suo ruolo a livello provinciale.

Da oggi i cittadini all’atto del rinnovo o del primo rilascio del documento d’identità, possono esprime la propria volontà o anche il diniego a donare gli organi, sarà poi lo stesso responsabile dell’ufficio a registrarla ed inviarla al SIT (Sitema Informativo Trapianti) la banca dati, attiva 24 ore su 24, del Centro Nazionale Trapianti.

Voglio ringraziare sentitamente ed ancora una volta i dipendenti del comune, il funzionario Marcello Canessa e il dirigente Giovanni Lena per aver contribuito fattivamente a rendere all’avanguardia un settore per anni abbandonato a se stesso. Con la carta d’identità elettronica, ricordo che il Comune di Cassino è il primo ente nella provincia di Frosinone in grado di rilasciare tale documento e l’attivazione del progetto “carta d’identità- donazione organi” ancora una volta abbiamo dimostrato che l’amministrazione D’Alessandro lavora quotidianamente per dare certezze e servizi efficienti ai cittadini”. Ha concluso l’assessore al personale, Benedetto Leone.