Cassino – Paola Verde firma la nomina ad assessore

L'assessore Verde con il sindaco D'Alessandro
L'assessore Verde con il sindaco D'Alessandro

Il Prof. Ing. Paola Verde ha apposto, questa mattina, alla presenza del Sindaco del Comune di Cassino, Carlo Maria d’Alessandro la sua firma sulla nomina ad Assessore alle Attività Produttive, Innovazione Tecnologia e rapporti con l’Università accettando ufficialmente l’invito del primo cittadino ad entrare a far parte della giunta.

“Ho accettato di entrare nella Giunta del Comune di Cassino per fornire il mio contributo in settori importanti e strategici, per la crescita di un territorio che a me personalmente ha dato molto. – ha dichiarato il neo assessore – Come ho scritto in una lettera ai miei colleghi lavorerò sulle deleghe di Attività produttive (senza Commercio e senza Agricoltura), Innovazione tecnologica, Smart City e Rapporti con l’Università. Si può governare per rappresentanza (elettorale) o, come nel mio caso, per competenza. Competenza che, evidentemente, è stata riconosciuta all’UNICAS grazie ai risultati del lavoro costante e prezioso che ha svolto negli anni.
Sono pronta a mettermi in gioco, a lavorare, tanto, per lo sviluppo della Città di Cassino e per l’Università, alle quali sono grata per il tanto che ho ricevuto”.

“Ringrazio la professoressa Paola Verde per aver accettato di entrare a far parte della nostra squadra. – ha dichiarato, invece, Il Sindaco Carlo Maria D’Alessandro – Sono convinto che grazie alle sue capacità e alla sua competenza potremo riuscire a pianificare un programma di interventi in grado di dare una spinta propulsiva al rilancio economico della nostra città.
Mi spiace essere ripetitivo ma Paola Verde è una donna con qualità professionali elevate, molto apprezzata in ambiente universitario, ma, soprattutto, stimata per il lavoro che quotidianamente svolge in settori nevralgici per lo sviluppo e la crescita economica come, le attività produttive, l’innovazione tecnologica e la formazione. Siamo orgogliosi di poter iniziare questo per corso con lei e pertanto non posso esimermi dal formularle i mio più sentito augurio di buon lavoro”. Ha concluso il primo cittadino di Cassino.