Cassino – Presidio al Nocione, il coordinamento ambientale chiama a raccolta i cittadini e anche le istituzioni

L’associazione culturale Quis contra Nos per conto del Coordinamento Ambientale ha organizzato un presidio in località Nocione a Cassino. L’iniziativa rientra nelle attività del coordinamento al quale hanno aderito diverse realtà del territorio per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sul tema ambientale.

In occasione del presidio previsto per sabato 11 novembre alle ore 15 in località Nocione il presidente Corrado Delicato e il segretario Pietro De Maria hanno inviato anche le istituzioni del territorio come il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’assessore all’ambiente Mauro Buschini, il sindaco della città Carlo Maria D’Alessandro e l’assessore all’ambiente Dana Tauwinkelova e il presidente dell’amministrazione provinciale Antonio Pompeo.

“Facendo seguito alla nota del 29 agosto 17, rimasta priva di esito positivo, con la presente la scrivente associazione in nome e per conto del coordinamento per la tutela ambientale del Cassinate, è lieta di invitare le SS.VV., al presidio che si terrà sabato 11 novembre alle ore 15.00, in località Nocione di Cassino. L’iniziativa in parola, ricade nell’ambito della campagna di sensibilizzazione posta in essere dal richiamato coordinamento, tesa a tener viva l’attenzione delle istituzioni sul tema della tutela ambientale in generale e più specificatamente sul tema riguardante l’interramento dei rifiuti tossici nel nostro territorio. La presente anche al fine di rinnovare l’invito a convocare un tavolo tecnico per la valutazione delle singole criticità e dei conseguenti atti da adottare, anche con riferimento alla vigente normativa in materia”.