Cassino – Un anno con D’Alessandro sindaco tra errori inevitabili e un sogno, anzi due

Siamo entrati nella stanza del sindaco di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro, e abbiamo parlato del suo primo anno di amministrazione della città.

Sono emersi molti temi, molte difficoltà che hanno a che fare con le casse dell’ente di piazza De Gasperi, ma anche alcuni punti di forza come l’intensificarsi dei legami tra il Comune, l’Università e l’Abbazia.

Gli abbiamo chiesto qual è la percezione che la città ha di un sindaco che è partito con una campagna elettorale basata sullo slogan “Chi è Carlo Maria” visto che era praticamente al debutto nella gestione della cosa pubblica e poi abbiamo parlato di sogni. Quelli dedicati alla città. Sono emersi gli errori, quelli inevitabili, quelli che sarebbe stato meglio non fare.

Tutto questo è nell’intervista video in cui Carlo Maria si mostra senza troppi filtri.