Ceccano – Informagiovani sbarca in Comune con una pioggia di iniziative

In poco più di un mese dalla riattivazione dell’Ufficio Informagiovani del Comune di Ceccano, sono state centinaia le opportunità lavorative segnalate attraverso il sito web istituzionale dell’Ente. Questo è un dato, e certamente un primo considerevole traguardo, che l’Amministrazione Caligiore ha colto grazie alla condivisione di intenti sulle politiche giovanili che ha visto operare in sinergia con il riattivato Ufficio, il Consigliere delegato Federica Aceto. È lei che ieri mattina, alla presenza di alcuni studenti delle scuole superiori di Ceccano e di operatori del Servizio Civile, ha presentato le attività del rinnovato Ufficio che ha donato agli studenti ed alle studentesse presenti il “Career Directory”, volume edito ad hoc in cui ai giovani vengono fornite dettagliate notizie ed informazioni sulle opportunità di lavoro e di formazione. La Aceto ha ricordato che “in campagna elettorale , nelle linee programmatiche, fu inserita la parte relativa al potenziamento della delega alle politiche giovanili e per evitare che fosse una delega vuota e spenta, abbiamo anche  riattivato l’Ufficio Informagiovani su cui, purtroppo,  le amministrazioni che si sono susseguite non hanno investito, lasciando per anni senza un punto di riferimento i giovani della nostra città. Noi abbiamo fatto una scelta diversa e abbiamo deciso di riaprirlo, non sapendo neppure come sarebbe andata a finire. E, invece, con la presenza del Dottor Maurizio Lozzi e del volontario, Mirko Baldassarri,  il nostro Ufficio Informagiovani è ora operativo a 360 gradi ed ha sul sito web del comune una sezione tutta dedicata con bollettini, offerte di lavoro, di stage, di corsi e chi più ne ha ne metta. Lanceremo, inoltre, durante il Mercatino del libro usato in Biblioteca, il “vendo scambio compro offro”, un’idea di comunicare, forse ‘all’antica’, che però ha una doppia funzione: mettere in contatto i ragazzi con il Comune dove ora c’è uno spazio attivo per loro. In un momento così critico di disaffezione, verso la politica è la res  pubblica , fare in modo i ragazzi tornino ad essere coinvolti e ad interessarsi della loro città e a parer mio un atto di coraggio. Conferme sulla positività del lavoro che sta svolgendo l’Ufficio Informagiovani sono venute anche dal Sindaco, Roberto Caligiore, il quale ha “ribadito la volontà amministrativa di essere vicini ai giovani della città con un servizio loro dedicato e che, davvero, dalla sua riapertura si è rivelato molto funzionale ed utile”, tanto da diventare, come ha voluto indicare anche il Consigliere, Marco Mizzoni “un autentico punto di riferimento per ottenere valide e concrete informazioni sul mondo del lavoro, dell’orientamento scolastico e del volontariato”. I rappresentanti delle scuole presenti hanno chiesto di fare rete con l’Ufficio Informagiovani e quest’impegno è stato immediatamente confermato dalla volontà espressa sia dagli Amministratori che da chi praticamente vi opera. L’Ufficio Informagiovani di Ceccano è una realtà e vuole essere un punto di incontro ed anche di scambi, tant’è che nella sua bacheca e in un’altra collocata in biblioteca sarà possibile per gli utenti proporre annunci di scambio e di solidarietà, con l’intenzione di far incontrare la domanda e l’offerta anche per le piccole cose di ogni giorno. Per contatti e informazioni, l’Ufficio risponde al n. 0775622468 oppure via email all’indirizzo informagiovani@comune.ceccano.fr.it