Cercavano di vendere asparagi selvatici, sanzionati tre stranieri

In seguito ad una segnalazione di alcuni cittadini gli agenti del commissariato di Sora hanno sorpreso 3 uomini, un senegalese, un maliano ed un bengalese intenti a cercare di vendere asparagi selvatici agli automobilisti in transito in una zona ad ampio flusso veicolare.

Gli stranieri, oltre che della prevista autorizzazione alla vendita erano privi di documenti di identificazione e pertanto sono stati accompagnati presso il Commissariato per l’identificazione.

Agli stessi, tutti richiedenti protezione internazionale, è stato redatto verbale di violazione amministrativa e dovranno corrispondere una sanzione pari a 5.164,00 euro, gli asparagi, circa 9 kg, sono stati invece sequestrati per la successiva distruzione.