Cassino – Contributo di 54 mila euro per l’accoglienza dei minori

Il Comune di Cassino ha ottenuto dal Consorzio dei Comuni del Cassinate per la Programmazione e gestione dei Servizi Sociali, un contributo pari a 54.509,72 per il pagamento delle rette dei minori presenti nelle strutture residenziali al 31 dicembre 2017.
Un finanziamento importante per l’ente ricevuto grazie all’impegno del consigliere comunale e vice presidente del consorzio dei servizi sociali, Francesca Calvani e dell’assessore ai Servizi Sociali, Benedetto Leone.
“Continuiamo a fare squadra. La sinergia tra Consorzio e Comune è fondamentale per dare delle risposte concrete alla persone che hanno bisogno. – ha detto Francesca Calvani – Questo finanziamento è fondamentale per il bilancio sociale del nostro ente: l’accoglienza, soprattutto per quanto concerne i minori non accompagnati, ha dei costi molti e le amministrazioni non possono far fronte da sole alle incombenze finanziarie.
Voglia ringraziare il cda del Consorzio dei servizi sociali del cassinate per la grande collaborazione che sta offrendo al Comune di Cassino per quanto concerne questa tematica”
“Un altro contributo ai Servizi Sociali, 54mila euro che solleveranno il bilancio dei servizi sociali dall’enorme spese che il Comune di Cassino sostiene per i minori. – ha detto l’assessore Leone – Anche quest’anno, approveremo un bilancio sociale con oltre 800mila euro per le rette sui minori non accompagnati. Per questo motivo è importante fare rete tra le istituzioni, affinché il Comune non sia da solo a farsi carico dei costi dell’accoglienza. Il contributo di oggi ci consentirà di liberare fondi comunali per progetti per la città. Andiamo avanti pancia a terra a lavorare per portare più finanziamenti possibili a Cassino”.