Il Comune di Pontecorvo si costituisce parte civile contro Acea

Il comune di Pontecorvo si è costituito nel procedimento presso il Tar del Lazio contro Acea che ha impugnato la risoluzione contrattuale. “Nei tempi indicati dalla legge ci siamo costituiti e lo abbiamo fatto con un avvocato di nostra fiducia. Così la minoranza che tanto hanno lagnato su questa vicenda senza conoscere i fatti e l’iter hanno incassato l’ennesima brutta figura. Il comune di Pontecorvo è tra i 33 sindaci che hanno detto sì alla risoluzione contrattuale e non si è mai tirato indietro, non c’è mai stato un ripensamento, semplicemente abbiamo nominato un avvocato di nostra fiducia. Invito, così, i soliti disfattisti della minoranza consiliare e qualche ex consigliere comunale ad informarsi prima di esprimere giudizi: questi sono i fatti le chiacchiere sono quelle fatte dalla minoranza”. Lo comunica il sindaco Anselmo Rotondo.