Il maltempo mette in ginocchio Veroli

Veroli, un comune in ginocchio. Saltati i tombini, tracimati i fossi. Tanta, troppa acqua per essere assorbita dal sistema fognario. Particolari disagi al Giglio di Veroli, dove è stata sufficiente la pioggia abbondante caduta anche ieri. Vie, garage e scantinati allagati. Altre problematiche si riscontrano nella frazione di Santa Francesca. Il fosso di San Cesareo è trascimato e l’ acqua torrenziale ha raggiunto la piazza e le zone abitate. Stessa sorte per i canali a San Giuseppe le Prata. Nel centro storico zona Olivella, la bocchetta di uscita delle acque si è sovraccaricata trasformando il getto in una pericolosa cascata con ulteriore pericolo di cedimento. Il maltempo continuato ha provocato un interminabile black out elettrico di circa cinque ore che ha interessato l’ intera Veroli ed altri comuni limitrofi. Problemi anche con le comunicazioni, apparecchi fissi e mobili fuori uso.

Anche domani 30 ottobre tutte le scuole do ogni ordine e grado resteranno chiuse.
Monia Lauroni