Dopo cinque anni dalla frana, riapre via Lungoliri a Pontecorvo

Una giornata storica per la città di Pontecorvo. Dopo oltre cinque anni dall’evento franoso che ha devastato via Lungoliri, l’arteria è stata riaperta al traffico. Il taglio del nastro è stato salutato dal sindaco Anselmo Rotondo che ha affermato: “Ringrazio la mia amministrazione per il lavoro svolto e la collettività che ha avuto una grande pazienza. Sono orgoglioso di essere il sindaco che taglia questo nastro. Abbiamo voluto fare per un mese soltanto una viabilità sperimentale per dare risposte anche per via La Cupa che ha avuto forti sollecitazioni in questi anni. Adesso, sia i commercianti che i residenti di via La Cupa avranno respiro con il senso unico a salire.
In accordo con l’assessore ai lavori pubblici invieremo tutta la documentazione per interventi di consolidamento di questa strada che ha subito forti sollecitazioni.
Per Pontecorvo oggi è una giornata storica riapre un’arteria importante non solo per la viabilità locale. Ringrazio tutti quelli che hanno lavorato per consentire questa riapertura”.
Entusiasta il vicesindaco Nadia Belli che ha commentato: “Ringraziamo gli assessorati regionali che hanno coadiuvato questa amministrazione in quella che è stata una vera e propria richiesta di aiuto. I lavori sono terminati stiamo avviando un nuovo percorso per andare ad ottemperare sul dissesto attivo”.

Presenti l’assessore regionale ai lavori pubblici Mario Alessandri e l’assessore Mauro Buschini che insieme al sindaco hanno percorso per primi la strada appena inaugurata.

Per il primo mese la viabilità è a senso unico, poi si valuterà cosa fare.