Caserta – “Declinare al femminile la sfera pubblica”, domani doppio appuntamento al Centro Sant’Agostino

“Declinare al femminile la sfera pubblica”: è questo il tema del doppio appuntamento organizzato dal Comune di Caserta per celebrare la Giornata Internazionale della Donna. Al Centro dei Servizi Sociali e Culturali “Sant’Agostino” sono in programma prima un dibattito in cui sarà avviata una riflessione profonda sulle conquiste delle donne negli anni, ma anche sulle numerose difficoltà che ancora sussistono per una completa affermazione della parità di genere nella società, e poi una mostra dell’artista campana Susy Saulle. A partire dalle ore 17 di domani 8 marzo si confronteranno alcune professioniste impegnate nella vita pubblica. Dopo il saluto del sindaco Carlo Marino, ci saranno gli interventi dell’assessore alle Politiche Sociali, Maddalena Corvino, e della consulente del sindaco per la Pubblica Istruzione e il Sistema dei Musei e delle Biblioteche, Daniela Borrelli, che hanno ideato e organizzato l’evento.

A seguire, i contributi della dirigente scolastica dell’Itis “Giordani”, Antonella Serpico, della responsabile legale dell’Associazione “Spazio Donna”, Drusilla De Nicola, e della delegata di Ateneo per le Pari Opportunità dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Marianna Pignata. A seguire, presso la sede del Museo Comunale di Arte Contemporanea (MAC3), ci sarà l’inaugurazione della mostra personale della pittrice e restauratrice campana Susy Saulle, intitolata “A female dream”. La serata sarà conclusa da una performance artistica di Davide De Ciutiis, a cura del Centro delle Arti e dello Spettacolo “Omniarte” di Caserta di Fabrizio Coppo.