Domani a Veroli torna Puliamo il Mondo

“Il mondo è un bel posto e per esso vale la pena di lottare.” (Albert Einstein)Domani, sabato 29 settembre torna Puliamo il Mondo, la storica iniziativa di volontariato ambientale che da oltre un quarto di secolo, coinvolge volontari di tutta Italia coordinati da Legambiente. Ed anche quest’anno il “Circolo Lamasena” Legambiente sarà a Veroli in prima linea per ripulire spazi pubblici dai rifiuti abbandonati. Affiancati dall’Associazione Amici del Cammino di San Benedetto Con guanti, rastrelli, ramazze e sacconi i volontari si ritrovano in piazze, strade, parchi urbani, lungo gli argini dei fiumi o delle strade, negli spazi “di nessuno”, nelle periferie, per liberare il territorio dai rifiuti abbandonati e dall’incuria. Quest’anno l’appuntamento si terrà presso il giardino Aromari a Casamari a partire dalle ore 8.00. Si effettueranno attività straordinarie di giardinaggio, di raccolta dei rifiuti lungo l’alveo del torrente Amaseno, di pulizia dei muri dell’antico acquedotto dalle erbe infestanti e la pittura delle ringhiere perimetrali del giardino stesso e pulizia del Cammino di San Benedetto per il tratto Cadamari-Castelliri. Seguirà ristoro di fine giornata.Una delle tante lodevoli iniziative di associazioni privati cittadini che sopperirà, anche se non del tutto, all’assenza di VeroliRiusa, iniziativa di sensibilizzazione e raccolta di rifiuti, sperimentata lo scorso anno dall’Amministrazione verolana e di straordinario successo. Il progetto per l’ambiente ebbe un forte impatto sulla cittadinanza e si registrarono numeri importanti: oltre 600 famiglie usufruirono gratuitamente del servizio, 2.786 oggetti conferiti tra ingombranti e RAEE destinati allo smaltimento, circa 117 quintali solo di rifiuti ingombranti. Per la giornata del 29 settembre anche il comune di Veroli, forse memore del municipale successo del VeroliRiusa e cosciente della “pecca” in termini occupazionali e ambientali nel non essere stato in grado di dar seguito all’iniziativa dell’anno precedente, metterà a disposizione una cassa scarrabile per raccogliere i rifiuti presso l’adiacente spiazzo del campo sportivo. L’invito a partecipare a “Puliamo il Mondo”, che ha come obiettivo quello di rinsaldare il rapporto tra ambiente e cittadini, comunità ed enti pubblici, è rivolto a tutti. Un particolare ringraziamento al Circolo Lamasena che dimostra ancora una volta di aver ben chiaro e a cuore il vero senso di appartenere ad una comunità.
Monia Lauroni