Due eccellenze ciociare alla Biennale della Poesia Lettera d’ Argento

Veroli continua a confluire, con le sue superbe individualità, negli ambiti culturali di grana finissima. Grana nazionale. Il Maestro Luigi Mastracci, direttore del coro cittadino, farà parte infatti del prestigioso plafond letterario romano della Biennale di Poesia “Lettera d’Argento”, che annovera tra l’altro fra i suoi promoter e protagonisti assoluti un’altra eccellenza ciociara, il ferentinate Nicola Masotti, attore e declamatore di grana finissima di testi classici e sperimentali. Due ciociari sul tetto di un mondo fatto di versi, musica e struggenti trame. Non nuova al pubblico la perfetta simbiosi tra le due eccellenze ciociare che in diverse occasioni hanno prestato insieme voce e musica in un connubio che pareva scorrere dallo stesso cromosoma. L’evento suggestivo curato dal Maestro Sandrino Aquilani, che nelle passate edizioni, ha ottenuto l’adesione del Presidente della Repubblica Italiana con l’assegnazione di una Medaglia d’Argento e il riconoscimento dell’Unesco, dedicato all’arte della poesia, del teatro e della musica, in nome della pace nel mondo, si svolge con il contributo dell’arte dei poeti e alla partecipazione convinta di attori e musicisti che dedicano questa serata alla difesa dei sentimenti, delle emozioni, delle esperienze vitali, che nello spirito accomunano tutti gli uomini. La manifestazione, a carattere pubblico, si svolgerà quest’anno nell’ambito delle tradizionali celebrazioni del Grande Oriente d’Italia. Alla Biennale della Poesia è legato il Premio Lettera d’Argento che viene attribuito, con medaglie ed opere degli scultori Roberto Ioppolo, Giorgio Bortoli e Giuseppe Mannino. Gli autori premiati in ordine alfabetico: Enrica Bonaccorti, Ennio Cavalli, Stefan Damian, Alessandro Fo, Rosa Elisa Giangoia, Marta Gomes De Souza, Cesare Imbriani, Antonio Lera, Stefania Lubrani, Valerio Magrelli, Giuseppe Mannino, Renato Minore, Daniele Pieroni, Paolo Ruffilli, Angelo Sagnelli, Gabriella Sica, Alberto Toni. Prestigiosi gli attori ai quali sarà affidata la lettura dei versi: Francesca Benedetti, Erika Blanc, Enrica Bonaccorti, Gabriella Casali, Enzo Decaro, Ida Di Benedetto, Orsetta Foà, Andrea Giordana, Giampiero Ingrassia, il “nostro” Nicola Massotti, Marcello Modugno, Daniela Poggi, Alessandro Quasimodo, Edoardo Siravo, Patrizia Tapparelli.Non mancherà la musica, protagonista dell’evento con: Giorgio Onorato Aquilani, Riccardo Cimino, Detto Mariano, il maestro verolano Luigi Mastracci, Amedeo Minghi, Roberto Procaccini, Renato Serio.Sono previsti riconoscimenti fuori concorso e tributi ai grandi Salvatore Quasimodo e Alda Merini.Monia Lauroni