Domani le celebrazioni per il 166esimo Anniversario della Fondazione della Polizia

La Polizia di Stato celebra il suo 166° anniversario dalla fondazione domani 10 aprile, giorno in cui venne pubblicata sulla Gazzetta ufficiale la Legge 121/1981, con la quale nasce l’attuale Polizia di Stato.

Il 166° Anniversario della Fondazione della Polizia a Frosinone verrà celebrato, domani martedì 10 aprile, presso l’Auditorium San Paolo – viale Madrid.

Lo slogan, anche quest’anno, è “esserci sempre” nello spirito che anima tutte le nostre attività al servizio dei cittadini.

Saranno allestiti stand, con gadget della Polizia di Stato, con il graditissimo sostegno del Frosinone Calcio e della casa Editrice Voland.
Presenti gli atleti delle Fiamme Oro e le unità cinofile.

La manifestazione sarà allietata dalle note della band Mistura , del nostro poliziotto – musicista Marcello Giona.

Con l’occasione, il Questore della provincia di Frosinone dr.ssa Rosaria Amato invita la cittadinanza ad unirsi alla grande famiglia della Polizia di Stato per condividerne, ancora una volta insieme, i suoi valori.

A Latina la cerimonia avrà luogo, a partire dalle 17.30, presso il “Teatro Ponchielli” dell’Istituto Statale “G. Volta” in Via Amilcare Ponchielli, 6 a Latina. Saranno presenti autorità civili, politiche e militari che assisteranno alla consegna delle ricompense e delle onorificenze al personale che, nel corso dell’anno, si è particolarmente distinto per le proprie doti professionali e per lo spirito di sacrificio.

Sarà inoltre l’occasione per divulgare i risultati ottenuti e condividere, con i cittadini, le attività della Polizia di Stato e le iniziative in materia di prevenzione e sensibilizzazione, cittadini ai quali è rivolto l’operato quotidiano delle donne e degli uomini della Polizia di Stato.

Verranno inoltre premiati gli alunni vincitori del concorso Libera la legalità, impegnati nella realizzazione di uno spot dal titolo “Droga pilastro delle mafie”, rivolto ai loro coetanei per dissuaderli dall’uso della droga.

Alle precedenti ore 16.00, presso la lapide posta all’ingresso della Questura e alla presenza del Prefetto, verrà deposta una corona di alloro per rendere omaggio ai caduti della Polizia di Stato.