Fca, i sindaci scrivono al direttore dello stabilimento di Cassino

I sindaci dei comuni di Sant’Ambrogio del Garigliano, Sant’Apollinare e Sant’Andrea sul Garigliano hanno inviato oggi una lettera al direttore dello stabilimento Fiat Giuseppe Figliuolo.

“Gentile Direttore,
Formuliamo la presente quali sindaci dei tre Comuni della Valle dei Santi per esprimere le nostre preoccupazioni su quanto riportato dagli organi di stampa circa il mancato rinnovo dei contratti di lagvoro stipulati per l’entrata in produzione dei modelli Alfa Romeo Giulia e Stelvio.

Come può ben immaginare questi nuovi contratti stipulati tra il 2016 e il 2017 hanno riportato tra i giovani dei nostri territori, che per troppo tempo hanno vissuto, più degli altri, un grave stato di disagio economico e sociale, grande entusiasmo facendo intravedere un futuro, non solo lavorativo, meno incerto.

Pertanto, qualora dovesse verificarsi quanto prospettato dagli organi di stampa, può ben immaginare le conseguenze negative che l’interruzione del rapporto di lavoro causerebbe non solo ai giovani, che verrebbero disillusi nel loro percorso lavorativo, ma anche sulle nostre realtà sociali ed economiche.

Nella convinzione che la Fiat saprà compiutamente valutare le problematiche lavorative dei Nostri territori, auspichiamo di poterla incontrare per esprimerLe il nostro stato di preoccupazione.

Con viva cordialità”.

Avv. Sergio Messore
Prof. Enzo Scittarelli
Dott. Giovanni Rossi