Ferentino – Inaugurata la nuova rotatoria all’uscita del casello autostradale

Il sindaco Pompeo: “Un ulteriore passo in avanti verso una città con più servizi, orgogliosa della propria storia”

Il traffico è più disciplinato, scorrevole e sicuro. L’intera area è più ordinata, riqualificata e abbellita, dunque si presenta esteticamente molto più bella. Insomma, la nuova rotatoria all’uscita del casello autostradale A1 di Ferentino è veramente un’opera realizzata tenendo conto di diversi aspetti, secondo uno standard ormai solito con il quale l’Amministrazione comunale del sindaco Antonio Pompeo ha garantito in questi anni alla città nuove infrastrutture e servizi, riuscendo sempre a coniugare la funzionalità con il decoro urbano.

Oggi il taglio del nastro alla presenza di moltissime autorità civili, militari e religiose, diverse associazioni del territorio e tanti cittadini. Hanno preso parte alla cerimonia di inaugurazione l’assessore regionale Mauro Buschini, i sindaci di Morolo Anna Maria Girolami, di Sgurgola Antonio Corsi e di Fumone Maurizio Padovano, il consigliere provinciale Germano Caperna, il presidente della Camera di Commercio Marcello Pigliacelli, il Capitano Camillo Meo e una rappresentanza dei Carabinieri, oltre alla presenza della Polizia locale, della Guardia di Finanza e della Polizia provinciale.

La rotatoria è un capolavoro di ingegneria: aumenta i livelli di sicurezza della circolazione su una strada a intenso traffico di veicoli anche per la presenza dell’area industriale, ma quello che colpisce è l’idea estetica che ne è alla base. Infatti nell’attraversarla si percorre un po’ la storia della città poiché nell’ovale sono rappresentati i monumenti più importanti, dunque è anche un invito a visitare Ferentino e le sue importanti testimonianze storiche e architettoniche. Il tutto confezionato in una armonia di colori veramente d’impatto.

Ma l’amministrazione comunale non intende fermarsi alla rotatoria. Tenendo conto della centralità del casello autostradale di Ferentino, della presenza della superstrada per Sora, è intenzione del sindaco Pompeo e della sua maggioranza di continuare ad intervenire sull’area. A lato della rotatoria infatti c’è in corso un altro cantiere: quello per realizzare un parcheggio, sicuramente strategico per la mobilità e per i servizi. Anche questo un obiettivo che verrà portato a termine a breve.

La rotatoria inaugurata oggi conclude un percorso di attenzione e di crescita per l’intera area, in quanto si aggiunge ai lavori di sistemazione, pulizia e rifacimento della segnaletica della consortile n. 5 e soprattutto alla riqualificazione della stazione cittadina. Proprio quest’ultima opera, al termine degli interventi predisposti da Rfi, garantirà un salto di qualità determinante nella mobilità su rotaia da e per la città di Ferentino.

“Una giornata di festa per la nostra città – ha dichiarato il sindaco Antonio Pompeo – non abbiamo solamente inaugurato una nuova opera che garantisce traffico più disciplinato, maggiore sicurezza e decoro per l’intera area. Oggi abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti verso un modello di città che vogliamo rendere sempre più funzionale, moderna, con più servizi, senza mai dimenticare però la nostra storia. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione della rotatoria: dalla mia amministrazione alla struttura tecnica. Senza dimenticare i cittadini: sono loro, e l’interesse comune, il riferimento di ogni progettualità che portiamo a compimento”.