Forza Italia pronta per le prossime sfide elettorali, Quadrini: “Contribuiremo al rilancio del nostro territorio”

Gianluca Quadrini - Presidente XV Comunità montana Valle del Liri

Per il Capogruppo di Forza Italia alla Provincia Gianluca Quadrini il partito di Forza Italia in provincia di Frosinone ha lavorato bene ed è pronto alle prossime sfide elettorali, dimostrando di avere la stoffa per contribuire al rilancio del territorio. “Il sistema del Rosatellum permetterà a candidati e partiti di contare consentendo anche di esaltare le alleanze. –dichiara Quadrini- Il partito di Forza Italia, perno del centrodestra sempre più competitivo, è unito in provincia di Frosinone e questo ci dà forza perché siamo pronti con esso a contribuire al rilancio nazionale ripartendo dalla nostra realtà provinciale con piani di riforme che garantiscano la stabilità, tutelando gli interessi dei cittadini e del territorio e restituendo dignità e fiducia a tutti coloro che sono stati abbandonati negli ultimi anni a causa dell’incompetenza e dell’indifferenza di un sistema politico sbagliato. La provincia di Frosinone merita un rilancio di quelle potenzialità di carattere economico, sociale, occupazionale di cui è ricca e noi ci stiamo già impegnando in tal senso. Il partito è formato di persone e noi ci stiamo impegnando per dare risposte al territorio con la capacità di ascoltare e farci ascoltare. Novità importanti con cui vengono garantite maggiormente le Province riappropriandosi di quell’autonomia per poter rappresentare i territori all’interno della nostra Regione a livello regionale è l’approvazione del testo di legge proposto dal Consigliere regionale on. Abbruzzese con il quale è stato abolito il listino, ridistribuendo il 20% con il sistema proporzionale in capo al presidente che vincerà le lezioni, introducendo la preferenza di genere uomo donna al 50% ed eliminando la possibilità del terzo mandato per il presidente della Regione

“Il Convegno Road To Lazio 2018, I Giovani a confronto con la Politica Regionale, svoltosi ieri a Ferentino è stato un momento di confronto tra rappresentanti della politica per avanzare proposte concrete utili ad uscire dalla crisi. La presenza di molte persone tra cui soprattutto giovani è la dimostrazione che siamo vicini ad una grande vittoria. Il nostro partito ha lavorato bene ed è pronto ad affrontare le prossime sfide che ci vedranno sicuramente vincitori in Regione, alle politiche ma sicuramente anche alle provinciali quando si voterà. Per quanto concerne la Provincia infatti, stiamo avendo grosse difficoltà a dialogare con un’amministrazione di sinistra sorda ai nostri appelli a difesa del territorio. Noi di Forza Italia abbiamo un grande leader, il nostro faro Silvio Berlusconi che con il suo carisma ci ha travolto permettendoci di lavorare uniti per arrivare alla vittoria. A fronte di una sinistra litigiosa con un Pd che fatica a trovare alleati e un M5S che continua a rifiutare alleanze la rimonta di Berlusconi potrebbe sfiorare anche il 40%”.