Furto ricettazione e commercio di merce contraffatta, arrestati a Scauri un 30enne ed un 19enne

Ieri i carabinieri della stazione di Scauri di Minturno hanno arrestato un 30enne della provincia di Napoli ed un 19enne marocchino residente in Calabria perchè colti in flagranza del reato di “furto aggravato in concorso”.

I due sono stati sorpresi dai carabinieri nei pressi di uno stabilimento balneare mentre tentavano di asportare, dopo aver forzato il lucchetto posto sulla ruota anteriore, una bicicletta parcheggiata all’esterno dello stesso stabilimento.

Alla vista dei carabinieri i due hanno tentato la fuga ma sono stati subito raggiunti e bloccati.

Inoltre i carabinieri dopo averli perquisiti hanno trovato alcuni oggetti che da accertamenti effettuati risultavano essere stati asportati durante la mattinata dall’interno di autovettura parcheggiata nel piazzale antistante la stazione ferroviaria di Latina Scalo a cui era stato forzato lo sportello anteriore.

Nel corso dell’intervento venivano inoltre rinvenute nr. 11 borse e nr. 2 portafogli di varie marche risultate contraffatte.

Gli oggetti asportati sono stati restituiti all’avente diritto mentre la merce contraffatta è stata sequestrata.

I due pregiudicati venivano arrestati e trattenuti presso le camere di sicurezza della stazione di Scauri in attesa dell’udienza di convalida.