Gli auguri di buone feste dell’associazione nazionale vittime civili di Guerra

Il presidente Giovanni Vizzaccaro e l’associazione nazionale vittime civili di Guerra sezione provinciale di Frosinone augurano buone feste. “Un augurio di speranza – scrive il presidente Vizzaccaro – che possa portare una luce dove c’è sofferenza e che quella sofferenza possa trasformarsi in un germoglio di pace.

Il pensiero corre alle tante vittime civili dei conflitti ancora oggi in corso in varie parti del mondo, va ai profughi, agli sfollati, ai mutilati, a chi ha perso tutto proprio come accade a noi, in questa terra,  a causa della seconda Guerra mondiale. A tutte le vittime civili di ogni guerra va il nostro sincero auspicio di speranza.

Il mio personale augurio per un Natale di serenità e per un 2020 proficuo va a tutti i soci, alle loro famiglie, ai promotori di pace e solidarietà e a tutta la grande casa della pace e della solidarietà che è l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra.

Abbiamo tanti appuntamenti da realizzare nel 2020, tanti momenti di condivisione della memoria per sensibilizzare le nuove generazioni e a loro, ai giovani, va il mio augurio più sincero di prosperità e fratellanza”.