Gonfalone di Arpino, domenica la benedezione del drappo e premio speciale costume ciociaro

Domenica 23 Luglio prende il via la 47ª edizione del Gonfalone 2017, il palio della Città di Cicerone, un programma che inizia per la prima volta nella mattinata con una Santa Messa speciale nella chiesa di S. Michele Arcangelo alle ore 10.00.

Al termine il sindaco Renato Rea scoprirà il drappo, realizzato dal liceo artistico Antonio Valente di Sora, ci sarà la benedizione e il giuramento dei 7 presidenti di Quartieri e Contrade: Arco (presidente Marco Mancini), Civita Falconara (presidente Alessandro Mura), Ponte (presidente Emanuele Caira), Collecarino (presidente Tiziana Pellegrini), Vallone (presidente Andrea Gabriele), Vignepiane (presidente Michele Ranaldi) e Vuotti (Domenico Polsinelli).

Subito dopo alle ore 11.00 in Piazza Municipio le 7 coppie sfileranno per la conquista del 1º Premio speciale dedicato al costume Ciociaro.

In serata le coppie più belle parteciperanno alla consegna della 4ª edizione del Premio Arpino “Città di Cicerone”, presentato da Fabrizio Casinelli e Valeria Altobelli, tra i premiati Erman Meta terzo classificato al Festival di Sanremo 2017.

La BPC ha inserito Il Gonfalone 2017 nel cartellone dei 14 eventi estivi BPC per la cultura, manifestazioni di qualità che si possono considerare “grandi attrattori.

Un grande sforzo organizzativo condiviso, che vede in prima linea la Pro Loco, l’Amministrazione Comunale e i Quartieri e Contrade, oltre 1000 contradaioli impegnati sopratutto negli ultimi 30 giorni.

Tra le novità anche un contest fotografico dedicato al costume ciociaro, uno degli aspetti particolarmente curato nel dettaglio dalle sarte dei quartieri e contrade. Anche quest’anno i 7 quartieri e contrade si contenderanno il Palio della Città di Cicerone nei giorni del Palio il 18-19-20 Agosto.