Grande commozione a San Pietro Infine per l’ordinazione sacerdotale di Marcello Di Camillo

Una grande emozione, quell’emozione che unisce le famiglie più affiatate quando si festeggia un traguardo importante.

È stato questo il sentimento e il clima che hanno accolto don Marcello Di Camillo nel giorno della sua ordinazione sacerdotale.

Nella chiesa di San Pietro Infine, la comunità in cui è cresciuto e che lo ha sostenuto in questi anni di studio e preparazione, sì è celebrato l’evento attesissimo da tutti.

Nella chiesa gremita come non accadeva da tempo don Marcello, il ragazzo semplice e con gli occhi illuminati dal sorriso dell’anima, è stato ordinato sacerdote dal vescovo don Gerardo Antonazzo con la partecipazione dei sacerdoti della diocesi di Sora, Cassino, Aquino e Pontecorvo.

La cerimonia è stata solenne, ma commovente, i sentimenti e le emozioni hanno animato la liturgia e le comunità legate a don Marcello si sono strette in un caloroso abbraccio per onorare con gioia un traguardo così importante.

(Seguirà l’articolo di Antonietta Perrone che illustrerà la cerimonia)