Il Comune di Veroli pensa ai bambini con l’iniziativa “Una Casa da Favola”

 

“Una Casa da Favola”, un’iniziativa messa in atto dal Comune di Veroli e dedicata a tutti i bambini del territorio ernico. “E vissero per sempre felici e contenti”…il refrain che ha chiuso da sempre le pagine dei libri di favole più belli finisce per essere, in questi giorni bui, il ritornello che accompagnerà le storie inventate dai bambini di tutto il territorio di Veroli in una bellissima iniziativa: “Una Casa da Favola”, pensata dal Comune di Veroli con il Laboratorio Teatrale Città di Veroli, in collaborazione con l’associazione Duecento22 – Arti e Sprettacolo. Quante storie si nascondono dentro le mura; storie d’amore, di magia, animali parlanti, principesse intrappolate, fantasmi dispettosi che nascondono cose. Storie eroiche di pirati e marinai, sirene e pentole piene d’oro. Basta sciogliere la fantasia, quella dei bambini che non conosce limiti e riesce a trasformare ogni cosa con il solo tocco di uno sguardo. Sono proprio quelle storie inventate dai piccoli cittadini verolani che oltre ad occupare il tempo diventeranno una sorta di spettacolo teatrale e verranno lette, al termine dell’emergenza, dagli allievi del Laboratorio Teatrale di Veroli. I bambini con la loro speciale fantasia potranno arricchire le loro storie con dei disegni. Non è una gara, tutti i racconti saranno poi raccolti in un Ebook. le favole devono avere come ambientazione la casa, in tutti i suoi spazi e i suoi ‘nascondigli’ più irreali e fantastici. Lo sguardo di un bimbo che scopre il mondo da dentro la sua casa, il suo stupore di fronte al nuovo, la sua fantasia, il suo modo di raccontarcelo, c’è forse qualcosa di più bello? Pochi mattoncini per costruire un castello, un cappello di carta per trasformarsi in pirati, un mestolo per diventare uno spadaccino, un paio di guanti di lana per diventare un portiere di Serie A. Un giorno sono supereroi, il giorno dopo principi o principesse, la domenica Spiderman, il lunedì Harry Potter. Loro inventano, gli adulti guariscono. Allora bambini, penne e colori, scrivete e disegnate la vostra favola ed inviatela a: scuolateatro.veroli@gmail.com. Tutti a casa e vedrete, andrà tutto bene! E’ una promessa…

Monia Lauroni