Il presidente Zingaretti visita reparti e ambulatori dell’Ospedale Spaziani di Frosinone

La visita del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti all'ospedale Spaziani
La visita del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti all'ospedale Spaziani

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha visitato questa mattina i nuovi reparti e ambulatori dell’Ospedale Spaziani di Frosinone.

Zingaretti si è recato presso gli ambulatori ubicati al terzo piano del vecchio edificio e presso i cantieri di anatomia patologica e di endoscopia digestiva (quest’ultimo si trova nel nuovo edificio al primo piano), e ha potuto visitare anche la sala operatoria ginecologica e l’unità di terapia neurovascolare.

La Regione Lazio è intervenuta più volte in questi anni e concretamente a favore di questo ospedale, che aveva urgente bisogno di investimenti, per innalzare il proprio standard di assistenza e cure. L’ultimo investimento è stato di circa 900mila euro ed ha ulteriormente cambiato in meglio la struttura, offrendo servizi che prima non c’erano e rinnovando completamente vecchi reparti, anche con l’acquisto macchinari all’avanguardia che saranno al servizio di tutta l’area della provincia.

Nello specifico ecco i lavori che sono stati eseguiti: nuovi ambulatori di diabetologia (che saranno dotati di un macchinario unico e all’avanguardia per questa area del Lazio), un nuovo reparto di anatomia patologica (che sarà inaugurato a luglio con arredi e attrezzature nuove), sarà potenziato anche il reparto di gastroenterologia ed endoscopia digestiva con nuovi macchinari, e sarà potenziato anche il reparto ostetricia e ginecologia con una sala operatoria direttamente in reparto allestita per i parti indolore.

A queste novità, si aggiunge anche l’unità di terapia neurovascolare con 6 nuovi posti letto che sarà inaugurata a luglio, realizzata grazie all’importantissima collaborazione con la Fondazione Roma, che ha investito 736 mila euro.

Il pacchetto di interventi che è stato illustrato oggi dal Presidente Zingaretti si inserisce in un’azione che la Regione Lazio sta portando avanti per migliorare la sanità di questa provincia: si sta entrando infatti in una fase operativa per l’edilizia sanitaria: dopo il via libera della settimana scorsa da parte della conferenza stato-regioni, la Regione Lazio è pronta a partire per l’utilizzo di 264 milioni di euro sulle strutture sanitarie della regione e per la provincia di Frosinone si parla di investimenti per oltre 11 milioni di euro.

“Una giornata importante – ha spiegato l’assessore Buschini – che conferma il quadro di investimenti e di crescita che stiamo portando avanti in Provincia di Frosinone con nuovi reparti, nuovo personale, apparecchiature all’avanguardia e modernizzazione delle strutture come dimostra il recente finanziamento di oltre 11 milioni per tutti i presidi del nostro territorio. Una marcia di avvicinamento verso il Dea di Secondo Livello: continueremo a lavorare, nonostante la persistenza di alcune problematiche, per cercare costantemente di migliorare l’offerta sanitaria nella nostra provincia”.