Incendio sul treno nella galleria del Massico a Sessa Aurunca, esercitazione dei vigili del fuoco

Incendio di un vagone ferroviario sotto la galleria del Massico, lunga 5,6 chilometri, nel territorio di Sessa Aurunca. E’ questa l’ipotesi dell’esercitazione effettuata nella notte del 20 gennaio 2018 dai Vigili del Fuoco del comando provinciale di Caserta e dalla Rete Ferroviaria Italiana.

L’incendio è stato rilevato dal primo conducente che vista la presenza di fumo all’interno della cabina AT del locomotore e dopo tentativi di spegnimento ha perso i sensi. Viene così chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco e degli altri enti di soccorso. I soccorsi giungono all’imbocco della Galleria del Massico lato Sessa Aurunca, area Triage, Vigili del Fuoco, 118 e P.C. comunale e Polizia Municipale.

L’intervento di accesso dei vigili del fuoco nella galleria viene effettuato utilizzando un automezzo speciale in dotazione dei Vigili del Fuoco. Si tratta di un automezzo di soccorso in grado di viaggiare sui binari ferroviari, poiché è munito di doppio sistema di trazione: su gomma e su rotaie.

L’automezzo è denominato “bimodale” proprio per le sue capacità di percorrere strade normali e strade ferroviarie. Solo con tale mezzo è possibile effettuare i soccorsi nelle gallerie, non altrimenti raggiungibili. Per attuare questo tipo di intervento, occorre che sia interrotto il transito sulla rete ferroviaria, in maniera che i soccorsi possano utilizzare il binario parallelo a quello dove è ubicato il treno da soccorrere. L’esercitazione prevede interventi tecnici sull’impiantistica della rete ferroviaria, e quindi si possono valutare i tempi di intervento e le modalità.