Interinali non confermati in Fca, Costanzo scrive al vice ministro dello sviluppo economico

Il segretario provinciale del Pd Simone Costanzo ha inviato una lettera al Vice ministro dello Sviluppo economico Teresa Bellanova.

L’esponente democratico ha illustrato la situazione all’onorevole Bellanova affermando: “La notizia del mancato rinnovo di oltre 500 giovani lavoratori dello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano è un colpo durissimo per tante famiglie e per un territorio, che dopo anni di crisi, pensava che si potessero aprire spazi di crescita e di occupazione, legati a tutto il mondo Fca. Spero che a brevissimo ci possa essere una prospettiva di rientro per questi giovani, stante gli impegni presi dalla casa torinese e stante gli investimenti economici che comunque ci sono stati sulle linee per adeguarle ai nuovi modelli e ai nuovi standard lavorativi. Chiederemo formalmente al Governo di farsi promotore di un tavolo nazionale fra Istituzioni, sindacati e azienda per capire i motivi di tale scelta, peraltro effettuata in maniera becera (via sms l’ultimo giorno di lavoro, senza comunicazioni e senza apparenti criteri selettivi) e per avviare un percorso che porti al rintegro dei lavoratori e alla progressiva stabilizzazione a tempo indeterminato. Credo che sia fondamentale fare tutti squadra, per raggiungere tali obbiettivi, tenendo lontane le solite polemiche sterili che non aiutano nessuno. Il lavoro è un tema prioritario per la nostra provincia e sarà oggetto di grande attenzione nella nostra Conferenza Programmatica dove una piazza tematica è dedicata a ciò con un documento d’insieme che proverà a offrire una visione con azioni concrete per un percorso di crescita della nostra provincia”.