Isernia – Molestie sessuali ai pazienti, operatore sanitario denunciato e sospeso

Un operatore sanitario dipendente di un centro di riabilitazione psicosociale del dipartimento di salute mentale della provincia di Isernia, a seguito di un’attività investigativa condotta dai Carabinieri di Isernia è stato denunciato in quanto ritenuto responsabile di molestie sessuali ai danni di giovani donne, pazienti della struttura.

L’uomo, isernino, approfittando delle condizioni di inferiorità psichica, dovute allo stato di degenza, in più circostanze costringeva le vittime a subire atti sessuali.

A seguito di tali comportamenti l’operatore sanitario è stato sospeso dall’impiego.

Ulteriori indagini sono in corso da parte dei Carabinieri anche per accertare se analoghi comportamenti siano stati commessi ai danni di altre pazienti ospiti nel passato della struttura.