La Banca Popolare del Cassinate “Incontra la Musica”, grande successo per il primo concerto

E’ stato davvero un grande successo quello riscosso dal primo concerto “in banca” della rassegna BPC INCONTRA LA MUSICA, promossa dalla Banca Popolare del Cassinate in collaborazione con il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone.

Una doppia formula , “in banca” e “in Conservatorio”, per 12 concerti, da novembre a febbraio, con un itinerario in diverse città della provincia: a Frosinone, presso il Licinio Refice e a Cassino, Sora, Ceprano e, ancora, Frosinone, nelle filiali della Banca Popolare del Cassinate.
Ad esibirsi giovedì scorso l’Ensemble di Chitarre e-cetra del Conservatorio Licinio Refice diretto dal Maestro Eugenio Becherucci. Una formazione di recente costituzione, ma che ha già partecipato a diversi festival e si è già distinta per il suo stile inconfondibile, per l’utilizzo di tecniche innovative, per la capacità di reinterpretare opere originali di autori attuali. Nel programma di giovedì le firme di Leo Brouwer, Daniel Murray, Giovanni Sollima, Franco Cavalone e lo stesso Becherucci.
Presente anche il Vice direttore del conservatorio, Giacomo Bellucci e, per la BPC, il presidente, Donato Formisano, il Direttore Generale Nicola Toti, il Vice direttore Generale Giovanni Pacitto, il Direttore dell’Area di Frosinone Basso Allegretti, alcuni Consiglieri di Amministrazione, tanti dipendenti, che non hanno voluto perdere l’occasione di ascoltare la grande e bellissima musica eseguita da giovani artisti.

La prossima tappa è a Sora, nella filiale BPC di Viale Lungoliri Simoncelli, giovedi 30 novembre alle ore 18. Sarà un appuntamento dedicato al Settecento italiano, con flauto, mandolino e clavicembalo.