La solidarietà si mette in viaggio, destinazione Amatrice

I compagni d’avventura di Ceprano si mettono in viaggio: destinazione Amatrice. L’obiettivo è portare un pizzico di allegria ai bambini della comunità così fortemente colpita dal sisma dello scorso anno.

L’appuntamento è per domenica 1° ottobre. In tanti hanno aderito all’iniziativa. Parteciperanno gli iscritti del Vespa Club di Pofi, i ragazzi del Piaggio Sì di Ceprano, partiranno pullman da Ceprano, da Pofi, arriveranno altri amici da Subbiano e Capolona in provincia di Arezzo e poi i musicisti del Piccolo Laboratorio Popolare.

Tutti uniti da un intento: regalare un po’ di allegria ai bambini di Amatrice. La solidarietà è diventata tangibile e concreta attraverso la realizzazione di un parco giochi reso realtà dall’operato dei “compagni d’avventura di Ceprano” in collaborazione con gli amici della provincia di Arezzo.

Il programma della giornata prevede l’arrivo rombante del Vespa Club di Pofi intorno alle 10.30, poi alle 11 si terrà la santa messa e al termine l’inaugurazione del parco giochi con tanto di taglio del nastro. Nell’occasione si scoprirà la targa realizzata appositamente. E subito dopo spazio ai balli popolari con le musiche del Piccolo Laboratorio Popolare.

Non mancherà il momento conviviale con un buon pranzo a base di amatriciana offerta dagli abitanti del posto e poi giochi per bambini con animazione curata dalla GeG di Simona Simonelli di Ceprano. Ci saranno Popo corn, zuccero filato, musica, Peppa Pig e Gerg e tanto altro ancora. Una domenica di allegria e di solidarietà.