La zucca: versatile, autunnale, tutta da consumare!

In questo periodo cosa consumare maggiormente? La zucca: ortaggio autunnale per antonomasia. È molto versatile, da gustare come dolce e come salato. Ricca di antiossidanti, carotene, vitamine A, B e C e diversi minerali tra cui magnesio, fosforo, potassio e ferro. È inoltre ipocalorica, circa 18Kcal per 100g di prodotto.
Il sapore dolce la rende comunque molto adatta in periodi di dieta ipocalorica, in pazienti diabetici visto il basso contenuto glucidico e lipidico, e l’alto apporto, invece, di fibre, vitamine e sali minerali.
Tra i benefiici:
– prevenzione di patologie cardiovascolari
– aiuta chi soffre di stitichezza
– ottima contro la ritenzione idrica
– protegge le vie urinarie, in particolare i semi di zucca
come mangiare i semi di zucca? potete sciacquarli, lasciarli essiccare all’aria aperta o in forno e via…potete sgranocchiarli cosi o aggiungerli nelle insalate!

Potete guastarla quindi in una torta dolce, in una vellutata, al forno e, per chi ama di più stare in cucina, in forma di confettura o come impasto base per gli gnocchi ad esempio!

di Lucia Testa, biologa nutrizionista
riceve a Cassino (Clinica Sant’Anna), Formia (clinica Casa del sole),
Castelforte (Via A. De Gasperi, 66pt) e Sessa Aurunca (centro Fusco)
Telefono 388.3253367
info@nutritesta.it