Lavoro – Della Posta invita Matteo Renzi all’Ideal Standard: “Anche a Roccasecca c’è una stazione dove poter far sostare il suo bel trenino”

Oreste Della Posta

Sulla questione dell’imminente chiusura dello stabilimento Ideal Standard a Roccasecca è intervenuto anche il segretario provinciale del PCI di Frosinone Oreste Della Posta che punta il dito contro Matteo Renzi: “Due visite in ciociaria del segretario PD Renzi in cerca solo di passerelle e applausi. La prima in FCA a braccetto dell’A.D. Marchionne e la seconda in visita al nuovo stadio del Frosinone. Solo a pochi chilometri da questi luoghi da ieri si sta consumando l’ennesimo dramma per la nostra terra dove circa 500 lavoratori e le rispettive famiglie resteranno senza lavoro dopo l’annuncio shock emanato dai vertici aziendali dell’Ideal Standard di Roccasecca inerente alla fine della produzione dello stabilimento”.
“Anche a Roccasecca c’è una stazione dove poter far sostare tranquillamente il suo bel trenino – continua Della Posta – e quindi invitiamo di nuovo il segretario del PD Renzi a tornare a fare visita nella nostra terra presentandosi davanti i cancelli dello stabilimento Ideal Standard insieme ai lavoratori licenziati. Questo dovrebbe essere il compito del segretario del più grande partito di centro sinistra ma dubito fortemente che ciò accadrà.
In giro di pochi giorni la Ciociaria e in particolar modo il Cassinate subisce un duro colpo con la scomparsa di oltre 1.000 posti di lavoro. Si prospetta un brutto Natale per questi lavoratori e le loro famiglie a cui è stato tolto il futuro.
A loro va tutta la nostra solidarietà e il nostro sostegno perciò chiediamo un intervento urgente del Presidente Zingaretti per aprire un tavolo urgente di trattativa con i vertici dell’azienda per evitare l’ennesimo scempio di posti di lavoro nella nostra terra già profondamente colpita da una disoccupazione dilagante specie quella giovanile”.