Maltempo, il Prefetto di Frosinone dispone il blocco alla circolazione per i mezzi di oltre 7,5 tonnellate

A seguito dei recenti avvisi meteo del Dipartimento di Protezione Civile e del Centro Funzionale della Regione Lazio, che hanno preannunciato, a partire da oggi, domenica 25 febbraio, il brusco abbassamento delle temperature, si è riunito, stamane, nel Palazzo del Governo, il Comitato Operativo Viabilità, composto da tutte le Forze di Polizia e gli Enti proprietari delle strade, per monitorare la situazione e porre in atto le opportune misure precauzionali per attenuare i disagi alla circolazione stradale.
Il Prefetto di Frosinone, Emilia Zarrilli, a seguito del predetto incontro, ha adottato l’ordinanza di interdizione al traffico dei mezzi pesanti, disponendo il fermo della circolazione per il trasporto di cose aventi massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate a partire dalle ore 22.00 del 25.02.2018 fino a cessate esigenze, su tutta la rete viaria della provincia.
Il provvedimento è stato adottato in linea con analoghi provvedimenti adottati dalle Prefetture limitrofe.
Dal divieto sono esclusi:
– gli automezzi che trasportano derrate alimentari deperibili in regime ATP, altri prodotti deperibili (ad esempio frutta ed ortaggi freschi; carni e pesci freschi; fiori recisi; animali vivi destinati alla macellazione o provenienti dall’estero, nonché i sottoprodotti derivanti dalla macellazione degli stessi; pulcini destinati all’allevamento; latticini freschi; derivati del latte freschi; semi vitali)
– mezzi che trasportano medicinali e attrezzature sanitarie;
– veicoli adibiti a pubblico servizio per interventi urgenti e di emergenza o che trasportano materiale e attrezzi occorrenti a tale fine e quelli utilizzati dagli enti proprietari o concessionari di strade per motivi urgenti di servizio.