Merano Wine Festival, Vacana: “Bene il pomodoro di Fondi, ma meglio ancora la salsiccia di Gallinaro”

“Esprimo la più viva soddisfazione per il riconoscimento di assoluta eccellenza ad alcuni prodotti del territorio regionale – ha dichiarato Luigi Vacana, presidente del Consiglio Provinciale di Frosinone con delega al Turismo – Molto bene, come si legge in una nota dell’Assessore Regionale all’Agricoltura Carlo Hausmann il pomodoro Torpedino prodotto a Fondi, ma ancor meglio la “Salsiccia di Maiale nero sale e pepe” prodotta a Gallinaro in Val di Comino, forse sfuggita nella nota della Regione Lazio.

Ad assegnare i premi è stata nei giorni scorsi la commissione di degustazione di delegazioni europee al Wine Festival tenutosi a Merano e dedicato alle eccellenze enogastronomiche della Penisola. Compaiono infatti nella categoria “Award Oro” con punteggio di 94,99/100 ben quattro prodotti dell’Azienda “Mamma Giovanna” di Gallinaro: la Salsiccia sale e pepe, il Salame, la Lonza ed il Prosciutto. “Award Rosso” invece, insieme al mini San Marzano di Fondi, con punteggio 89,99/100, la salsiccia di maiale nero sale e pepe, il filetto e la pancetta di maiale. Le congratulazioni più sentite – ha aggiunto Vacana – alle famiglie Morga e Tramontozzi dell’Azienda Mamma Giovanna Salumificio. Il premio conferito è il giusto riconoscimento all’impegno ed alla passione dei titolari per il nostro territorio. Un territorio, come la Val di Comino, ancora incontaminato ed in grado di produrre prodotti di qualità indiscussa. A questo si aggiunge lo straordinario lavoro di ricerca ed innovazione dei figli dei titolari che hanno fatto dell’Azienda un marchio di cui tutta la Provincia è orgogliosa.”