New entry al femminile in giunta: Maria Iannone e Chiara Iadecola. Confermato il vicesindaco alla Lega, ma il nome non c’è

“Una giunta rinnovata che lavorerà al mio fianco e insieme a me con fiducia”, il sindaco Carlo Maria D’Alessandro ha presentato la formazione. I cambiamenti ci sono stati, ma non sono stati radicali. “Questa amministrazione sta ampliando l’offerta politica per i cittadini per una amministrazione civica e di centrodestra”, ha detto ancora il sindaco che ha tenuto al suo fianco le new entry al femminile della giunta: Maria Iannone, già esponente dell’amministrazione Petrarcone e oggi in quota con Noi per l’Italia e Chiara Iadecola indicata dal consigliere Rosario Franchitto per Fratelli d’Italia.

Per il resto si confermano le deleghe a Beniamino Papa, Dana Tauwinkelova, Ulderico Schimperna e Benedetto Leone. Restano confermate anche le deleghe affidate ai consiglieri comunali.

La sola casella rimasta vacante è quella del vicesindaco che resta nelle mani del partito Lega con Salvini e che entro mercoledì scioglierà i nodi presentando il nome. Il sindaco ha ringraziato gli assessori uscenti Nora Noury e Paola Verde, quest’ultima continuerà a collaborare con l’amministrazione per i progetti su innovazione e smart city.
E adesso si torna a pensare al bilancio consuntivo che, secondo il sindaco, verrà approvato in giunta già oggi o al più tardi mercoledì.