#noacea: “Caro sindaco vieni a firmare la disdetta del Comune”

Nessun incontro con il sindaco Carlo Maria D’Alessandro. Il movimento spontaneo #noacea non ha accolto l’invito ad un colloquio con il primo cittadino sulla vicenda dell’acquedotto comunale.

“Abbiamo fatto i nostri passi – ha spiegato Marina Palma del comitato spontaneo – stiamo raccogliendo le firme di ‘avviso di disdetta’ e abbiamo richiesto al sindaco di darci le dovute risposte nel consiglio comunale di mercoledì 21 giugno. E’ nella sede istituzionale che ci aspettiamo delle prese di posizione e non in un colloquio privato. Non è ad un’associazione o ad un singolo cittadino che deve spiegare cosa ha fatto o cosa sta facendo la sua amministrazione, ma a tutta la città. Lo invitiamo a darci delle risposte e a fare un gesto eclatante. Lo invitiamo, mercoledì durante il consiglio comunale a togliersi la fascia da sindaco e a scendere in piazza insieme a noi per firmare la prima disdetta del Comune da Acea. Questo è quello che ci aspettiamo dal sindaco D’Alessandro”.