Provincia – Approvato il bilancio in anticipo sulla normativa, Vacana: “Torna la voce cultura”

“La Provincia di Frosinone, addirittura in anticipo rispetto ai tempi dettati dalla normativa, riesce ad approvare il Bilancio 2017” a dichiararlo è il Presidente del Consiglio Provinciale con delega al Bilancio Luigi Vacana.

Senza nascondere le difficoltà che vivono ancora questi Enti, a Palazzo Iacobucci nel Consiglio Provinciale di oggi 1 agosto, si è riusciti a portare all’approvazione il Bilancio di previsione per l’anno 2017.

“In estrema sintesi – sottolinea Vacana – spicca la riduzione del costo del personale dipendente del 50% come previsto dal comma 421 legge Delrio. Passando così da 19 milioni a 9,5 milioni circa. In materia di viabilità inserite risorse per manutenzione straordinaria per circa 900.000,00 euro. Ricordando che i km di competenza dell’Ente risultano attualmente pari a circa 1.200. In materia di edilizia scolastica l’importo per la manutenzione straordinaria ammonta a 800.000,00 euro con un lieve incremento su base previsionale rispetto all’anno precedente. Per quanto attiene la manutenzione ordinaria – prosegue ancora Vacana –
l’importo stanziato risulta essere di poco superiore a 400.000,00 euro. E’ intento dell’amministrazione capitanata da Antonio Pompeo, incrementare tali risorse in sede di variazione per dare risposte ancora più concrete e garantire servizi adeguati. In materia di formazione professionale gli sforzi sinora compiuti dal collegio di liquidazione hanno consentito di chiudere buona parte dei contenziosi pregressi instauratisi con il personale e con i diversi fornitori. Grazie a questa azione si presume un risparmio di circa il 40% del dovuto. Senza dimenticare il successo dell’adesione alla rottamazione Equitalia. La Provincia di Frosinone ha anticipato per conto della Regione Lazio e del Ministero del lavoro – continua Vacana – gli stipendi del personale dipendente nonché delle relative spese di funzionamento, benché la convenzione sia scaduta già dal 31/12/2016. Torna con maggiore dignità la voce cultura – conclude – Con la convenzione con la competente struttura della Regione Lazio e proseguendo i progetti per la definitiva realizzazione dell’Archivio Storico provinciale. Non ultimo il bando vinto dalla Provincia per la promozione del territorio, denominato Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni.