Quadrini sceglie Noi con l’Italia per una candidatura alla Camera

C’è stato, ieri sera, a Frosinone l’annuncio ufficiale della candidatura del consigliere provinciale capogruppo di Noi con l’Italia e presidente della XV Comunità Montana Valle del Liri Gianluca Quadrini alla Camera Proporzionale Frosinone Latina e alla Regione Lazio nelle file del partito Noi con ľItalia.

“Candidature – ha dichiarato Quadrini – che onorano il mio percorso politico degli ultimi 15 anni. Non è stato semplice dopo tanto tempo abbandonare un partito, però la mia decisione di passare con Noi con Italia è stata ben ponderata e scaturita dalla presenza di quel simbolo della democrazia cristiana che lo rappresenta al quale sono molto legato. Quella frase ‘Siccome sei il più forte devi rimanere a casa’ è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso portandomi a scendere in campo con il partito che mi si addice di più dopo essere stato corteggiato da diversi partiti. Ringrazio i dirigenti di Noi con L’Italia per la fiducia ed il sostegno che mi hanno voluto accordare da subito, l’amico Alfredo Pallone uomo di tutti i tempi, pater familias di un partito che ha voluto fortemente realizzando un bel progetto politico, Pasquale Cirillo, Michele Mele e l’amico Ernesto Tersigni entrambi per il passo indietro fatto a favore della mia candidatura.

Dopo una giornata intensa siamo stati candidati io e Nadia Cardinali rispettivamente al terzo e quarto posto nella Camera dei deputati Proporzionale e questa è una soddisfazione per il territorio visto che i rappresentanti territoriali per Camera e Senato sono pochissimi. Questo è motivo di orgoglio e noi ce la metteremo tutta insieme a tutti voi che ci sostenete. Personalmente sono abituato a lavorare sodo per il partito nel quale milito e mi auguro di poter ottenere ottimi risultati anche qui.
Oggi sono capogruppo in Provincia di Noi con l’Italia, che avrà così giustamente il suo rappresentante nelle file provinciali.
Rivolgo un ‘in bocca al lupo’ a tutti i candidati di Noi con l’Italia nella convinzione che tutti dovranno lavorare per contribuire al successo della squadra, comprese le donne Nadia Cardinali ed Elisa Castellucci in rappresentanza delle quote rosa alle quali va il plauso per credere nei valori cristiani e democratici. Sono sicuro che a marzo il nostro partito eleggerà il consigliere regionale, per il bene di tutti e del nostro territorio”.