Ragnatela Festival: Concerto di Antonio Castrignanò e la Nuova Compagnia delle Tarante

Castelnuovo Parano – La musica partirà Domenica 13 Agosto alle 21.00 e risuonerà per ore dal palco del Campo Polivalente, su cui TerrAmare, Nuova compagnia delle tarante, Antonio Petronio e Antonio Castrignanò  si passeranno il testimone.

Il compito di aprire la serata spetterà all’esibizione di  danza popolare “TerrAmare di Serena Petronio”, a seguire il concerto della “Nuova Compagnia Delle Tarante“. Il gruppo nasce dalla passione che accomuna i tre fondatori, il Salento, il suo ritmo, le sue Tarantate! Catia Paliotta, alla Voce, Vincenzo Petronio alla chitarre e Mirco Stagno alla Fisarmonica, intrecciano i loro diversi percorsi musicali sulla strada delle pizziche e delle tammurriate, gettando l’occhio a stornelli tarantellati. Lungo il tragitto incontrano la giovane danzatrice Irene Carelli, il violino di Roberto De Pasquale e i tamburi a cornice di Raffaele Cioppa e Paolo Salvatori.

Seguirà Antonio Castrignanò, musicista salentino, voce e tamburo della Notte della Taranta, ha suonato e collaborato con artisti come Stewart Copeland, Mauro Pagani, Giuliano Sangiorgi, Negramaro, The Chieftains, Goran Bregovic, Ballakè Sissoko, Ludovico Einaudi, Marcan Dede.

Esibendosi su palchi e festival di grande prestigio internazionale è divenuto negli anni uno dei personaggi simbolo della riscoperta tradizione musicale del salento.

Chiuderà la serata il maestro Antonio Petronio, celebre per le sue reinterpretazioni delle musiche e danze del centro e del sud Italia, che rievocano il passato tra pizziche, tarantella calabrese, ballarella.