Raid nelle scuole a Veroli, lezioni sospese fino a lunedì

Veroli, scuole cittadine nel mirino. A fare le spese dei vandali sono state la scuola media “Caio Mario” al Giglio di Veroli in Via i Luci e la scuola “Celestino Frasca” in località Santa Francesca.

L’allarme dei due raid consumatisi durante la notte è stato dato questa mattina. Nella scuola del Giglio di Veroli i malviventi, dopo aver forzato l’ingresso nel retro della struttura, hanno fatto razzia all’interno delle aule portando gli i-pad al servizio dell’istituto.

Oltre a rubare, i vandali hanno pensato bene di mettere a soqquadro l’istituto, danneggiando e sporcando numerose aule senza risparmiare la stanza della dirigente scolastica.

Stessa sorte per la “Celestino Frasca di Santa Francesca. Qui si sono appropriati di due proiettori, oltre ad aprire per poi rubare gli estintori, tanto che oggi, constatata l’inagibilità di molte classi, prima ancora del suono della campanella gli alunni sono stati rimandati a casa e le lezioni non si sono svolte.

La scuola riaprirà regolarmente lunedí mattina. L’amministrazione comunale ha ritenuto opportuno effettuare operazioni di pulizia e disinfettazione accurate. Uno degli estintori è stato ritrovato nel pomeriggio in strada poco lontano dalla sede scolastica.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Veroli e della Compagnia di Alatri per effettuare i consueti rilievi.

Monia Lauroni