RebellArte, domani ad Arpino l’inaugurazione

La locandina della mostra RebellArte

Tutto pronto per RebellArte, la straordinaria mostra di Alessandra De Michele e Monica Rea. La mostra, organizzata dalla consigliera comunale di Arpino, Rachele Martino, in collaborazione con SOS Donna – Centro di Ascolto  e Pro Loco di Arpino, verrà inaugurata venerdì 4 agosto alle ore 18.30 presso Palazzo Boncompagni. Protagoniste saranno Alessandra De Michele, originaria di Canistro ma sorana di adozione, e Monica Rea, di Arpino ma residente ad Isola Liri. Quest’ultima fin da bambina rivela una spiccata vena artistica, pur dedicandosi ad altri ambiti lavorativi essendo laureata in Giurisprudenza. Con gli anni, acquisendo una maggiore forza e consapevolezza, inizia a riversare i suoi sentimenti su tavole di legno ricche di colore. In particolare, negli ultimi tempi, sta dedicando più tempo alla sua passione ed ha partecipato ad Arte Salerno. Con lei, come detto, esporrà Alessandra De Michele, pittrice, poetessa e decoratrice. Ha conseguito premi e riconoscimenti nei più prestigiosi concorsi: dopo il premio della critica a Firenze assegnato da Vittorio Sgarbi e Daniele Rodini Tedeschi e altri premi ricevuti a Presto e Verona, l’ultimo è stato quello di Arte Salerno 2017 con l'”L’Anima di una maschera”, il meritato riconoscimento dopo anni di gavetta.

“Per il mese di agosto – ha commentato la consigliera Martino – ho voluto dare spazio all’arte inaugurando la prima delle mostre in programma con due artiste straordinarie del nostro territorio che meritano tutti i riconoscimenti che stanno ottenendo. Inoltre – ha concluso Martino – due opere verranno messe all’asta e una parte del ricavato devoluto all’associazione SOS Donna, un gesto di forte generosità da parte di Monica ed Alessandra che dimostrano anche una certa sensibilità verso le tematiche legate al femminicidio”.