Regionali, il PD ufficializza le candidature. In corsa anche Simone Costanzo che si autosospende da segretario provinciale

Dalla direzione provinciale del PD di Frosinone che si è riunita oggi pomeriggio sono venute fuori le candidature per le prossime elezioni regionali. Mauro Buschini sarà il capolista e saranno candidati Marino Fardelli, Simone Costanzo, Barbara Caparrelli, Sara Battisti e Barbara Di Rollo. Ognuno con la sua storia politica e personale alle spalle scenderanno in campo al fianco del governatore uscente Nicola Zingaretti.

Simone Costanzo si è autosospeso da segretario della sezione provinciale del partito, e ha commentato così: “Mi sono autosospeso dalla guida della segreteria provinciale appena è stata deliberata la lista dei candidati al consiglio regionale del prossimo 4 marzo. È stato un cammino difficile fatto spesso di equilibri delicati, ma che mi ha formato profondamente, per dare il via ad un nuovo ed importante progetto. E si, da oggi si apre un nuovo capitolo della mia passione politica che per molti può sembrare solo “un passo successivo” ma che per me, vi assicuro, ha un significato più intimo e personale. Ho accettato l’invito che molti di voi nelle piazze, con telefonate o sms mi hanno rivolto, spingendomi e incitandomi ad accettare la sfida a candidarmi al consiglio regionale del Lazio al fianco di Nicola Zingaretti. Una candidatura che mi inorgoglisce e mi fa tremare pensando che persone a me vicinissime che non ci sono più l’hanno solo “sfiorata”. Per loro, per voi e per la nostra provincia mi impegnerò in un progetto concreto e quanto più realistico.
In questo percorso però non posso essere solo, ma ho bisogno di tutti voi, delle vostre idee, dei vostri consigli, del vostro sostegno, perché questo non deve essere solo il mio progetto ma deve diventare il nostro progetto, per rilanciare la nostra provincia, riscoprirne i punti di forza ed arginare l’impasse economico.  Da oggi inizia un nuovo percorso fatto di ascolto, condivisione ed azione. Vi abbraccio uno ad uno e vi chiedo di attivarvi subito per mobilitare parenti, amici e conoscenti per vincere insieme questa sfida per la nostra provincia e riconfermare il Presidente Nicola Zingaretti alla guida della Regione”.

Infine permettetemi un ultimo ringraziamento alla direzione provinciale per questa candidatura. Auguro una buona campagna elettorale a tutti gli altri candidati del Pd e formulo i migliori auguri di buon lavoro ai sindaci Domenico Alfieri e Lucio Fiordalisio che avranno la reggenza e il coordinamento del partito.

“Da uscente sarò candidato insieme con Barbara Caparrelli – ha detto Marino Fardelli – donna energica di grande esperienza politica e amministrativa che potrà arricchire il percorso verso la riconferma e quella del Presidente Nicola Zingaretti”.

“Ringrazio la Direzione del Partito Democratico di Frosinone – ha detto Sara Battisti – i Segretari di circolo, i Sindaci e gli amministratori, gli iscritti per aver accolto la disponibilità della mia candidatura per il Consiglio Regionale del Lazio. Per chi, come me, da anni milita nel partito è motivo di orgoglio aver avuto questa preziosa opportunità. Essere candidata è una grande responsabilità, ho la possibilità di essere in prima linea in questa tornata elettorale per riconfermare Nicola Zingaretti alla guida della Regione Lazio. Sarà una campagna elettorale che potremo affrontare a testa alta, rivendicando il buon governo della Regione Lazio. La Giunta Zingaretti ha svolto un grande lavoro ed ha ridato dignità ad una Regione che spesso aveva ricevuto attenzioni della stampa nazionale solo per gli scandali che l’hanno travolta. Non è più la Regione della malagestione e del pressappochismo, ma del buon governo e della serietà. Da esempio negativo a modello positivo. Anche per questo il nostro capolista è l’assessore uscente Mauro Buschini quale riconoscimento del buon lavoro svolto. Per quanto mi riguarda sarò da subito a disposizione per ricevere proposte e suggerimenti di tutti, per poter portare un contributo concreto al programma elettorale e far si che questa terra possa avere maggiori opportunità di crescita e valorizzazione. Colgo l’occasione infine per rivolgere un augurio di buon lavoro ad Alfieri e Fiordaliso che avranno il delicato compito di reggenza e coordinamento del Partito”