Remon Karam protagonista de “Il mare nasconde le stelle” incontra gli studenti dell’Iis Medaglia d’Oro di Cassino

Remon è un ragazzino di appena 14 anni quando, inseguendo la libertà, su una barca arriva in Italia.

In “Il mare nasconde le stelle” Remon è il protagonista che racconta la sua storia, il suo viaggio, scritto da Francesca Barra.

Domani mattina dalle 10.30 “U picciriddu venuto dal mare” incontrerà gli studenti dell’istituto Medaglia D’Oro di Cassino. L’evento è stato organizzato dal dirigente scolastico Marcello Bianchi e dalle professoresse Maria Luisa Calabrese e Angela Fasulo. L’incontro sarà moderato dalla dottoressa Filomena Citro.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’istituto “Medaglia d’Oro” che da diversi anni si impegna nell’attività di promozione della lettura tra gli studenti e nella ricerca di grandi temi su cui i ragazzi possano interrogarsi. Ad esempio lo scorso anno scolastico la ricerca si è concentrata sul secondo conflitto mondiale non solo in un’ottica territoriale ma coinvolgendo personalità di grande spessore e dalla forte capacità di colpire nel profondo attraverso le esperienze drammatiche e crude che hanno vissuto in prima persona come Sami Modiano. Quest’anno il tema scelto è migrante e sarà l’occasione per affrontare la questione di così stretta attualità attraverso lo sguardo di un coetaneo.

Nel pomeriggio dalle 17.30 in poi Remon sarà al caffè letterario Symposio per un incontro che possa coinvolgere non solo gli studenti dell’Iis Medaglia d’Oro ma anche la città.