Roccasecca – Riparte il circolo PD

Il segretario Staci: "Priorità ai problemi del territorio"

Il Partito Democratico di Roccasecca riparte dai suoi iscritti.

Dopo l’ottimo risultato delle primarie dello scorso 30 aprile, in cui votarono circa 200 persone, il circolo di Roccasecca non intende fermarsi e vuole porre le basi per rappresentare una voce autorevole nel dibattito polito locale.

Alla presenza del segretario provinciale Simone Costanzo, si sono ritrovati presso il Bar Le Moko gli attivisti convocati dal segretario cittadino Sergio Staci, proprio per fare il punto della situazione e stabilire le linee guida per il futuro.

“Mi piace sottolineare in primo luogo lo spirito unitario che sta caratterizzando il circolo di Roccasecca – ha spiegato Sergio Staci – c’è tanta voglia di partecipare e di dare il proprio contributo, grazie al giusto mix tra giovani e persone con più esperienza”.

“Ringraziamo il segretario Simone Costanzo per la visita e per il dibattito che abbiamo potuto svolgere sulla situazione generale del Pd in provincia di Frosinone” – ha aggiunto Staci.

“Il nostro obiettivo è quello di ridare centralità al circolo, in particolare sulle problematiche locali. Siamo il partito che fa maggiori attività sul territorio, siamo il partito al governo nazionale, regionale e provinciale, dunque abbiamo il dovere di marcare la nostra presenza anche a livello comunale”.

“Per questo motivo – ha concluso Staci – stiamo pensando di realizzare diverse iniziative, a partire dalla Festa Democratica. Il dibattito, la discussione, il contributo delle forze politiche sono il sale della democrazia e della possibilità di crescita di una comunità e il Pd ha il dovere di esserci. Anche a Roccasecca”.