San Pietro Infine – Dal 25 al 27 agosto il festival d’arte “Gliu Vient”

E’ aperta la call for artists per la partecipazione al festival multidisciplinare d’arte, dal titolo Gliu Vient, organizzato dalle associazioni culturali L’Arte della Terra, Lost in Babylon e Pentacromo in collaborazione con Tantestorie.it e Sorridi alla vita.

Il festival d’arte Gliu Vient, dedicato alla promozione dell’arte e alla riscoperta della bellezza del territorio locale, si terrà nel Parco della Memoria storica di San Pietro Infine nei giorni 25, 26, 27 agosto 2017.

Il vento, elemento quasi costante di questa zona, e il suo movimento, la sua forza, la sua libertà saranno celebrati dalle varie arti.

La call si rivolge ad artisti visuali italiani e stranieri (quali pittori, scultori, ceramisti e fotografi e altri) e prevede la partecipazione di 120 opere (dipinti, sculture, installazioni, fotografie, collage e tutto qua fa arte) per la realizzazione di un evento espositivo che si snoderà lungo l’intera area del festival nei giorni dal 25 al 27 agosto.

L’evento, inoltre, contempla anche una sezione dedicata alla poesia alla quale possono partecipare tutti, anche autori stranieri.

Inoltre ci sarà uno spazio dedicato ai più piccoli con una mostra di disegno e poesie con un laboratorio di aquiloni e un reading performance per bambini, sempre sul tema del vento.

“Gl vient” vuole essere una grande manifestazione che valorizza la creatività in ogni sua espressione attraverso un tema centrale. Il vento come simbolo, come elemento caratterizzante di un territorio, ma anche come immagine di libertà e di movimento perenne.

La manifestazione interagisce direttamente con il luogo in cui verrà realizzata, ovvero il Parco della Memoria di San Pietro Infine. Il paese distrutto durante la seconda guerra mondiale tornerà a vivere per una tre giorni di arte, poesia e teatro indossando un abito sorprendente intessuto di creatività e immaginazione.

Ancora pochi giorni per aderire alla manifestazione e trasformare il vento in un’opera d’arte.

regolamento per partecipare

Gli organizzatori