San Vittore del Lazio – Progetto scolastico si classifica fra i primi censiti come ammissibili dalla Regione Lazio.

Un progetto comunale da oltre 600mila euro si classifica fra i primi censiti come ammissibili dalla Regione Lazio. Vivissima soddisfazione dell’amministrazione in carica. “Condividiamo con i cittadini un altro importante risultato per la nostra comunità. Nei giorni scorsi – a parlare in una nota diffusa anche come post sui social la sindaca Nadia Bucci – la Regione Lazio ha approvato la graduatoria per l’individuazione del fabbisogno regionale per interventi di edilizia scolastica per il triennio 2018/2020.

Il progetto presentato dal Comune di San Vittore del Lazio, relativo all’Intervento di adeguamento sismico, ristrutturazione e messa in sicurezza della Scuola Materna di Via Bagno, si è classificato al 18° posto su 354 posizioni ammissibili in tutta la Regione Lazio. La suddetta graduatoria – incalza soddisfatta la prima cittadina sanvittorese – è stata approvata dalla Regione Lazio con determinazione n. G09897 del 1° agosto 2018 e pubblicata sul Burl n.67 del 16 agosto 2018. Il progetto in questione è stato presentato in risposta all’ Avviso Pubblico emesso dalla Regione Lazio con scadenza lo scorso 22 giugno e l’erogazione di tale finanziamento consentirà di realizzare interventi di adeguamento sismico, risparmio energetico, riduzione rischi d’incendio, riduzione rischio elettrico e di folgorazione, abbattimento barriere architettoniche ed eliminazione rischi da caduta di elementi dall’alto. Tale progetto sarà finanziato dalla Regione Lazio e consentirà di far pervenire al Comune di San Vittore del Lazio circa 657.052,06 di euro in totale. L’importo complessivo dell’intervento sarà per euro 552.622,09 derivante da fondi ministeriali ed il cofinanziamento di euro 104.429,97 a valere sul Conto Termico 2.0 (G.S.E). L’impegno dell’Amministrazione comunale – conclude la Bucci – continua senza indugi, portando a casa un altro impegno preso in campagna elettorale!”